Jeep Wrangler 4XE: Il 4X4 si elettrifica per andare ovunque

Per il suo 80esimo compleanno, Jeep festeggia mettendo la spina alla gloriosa Wrangler: è l’inizio di una nuova era. Nasce la Wrangler 4xe, versione più ecologica della gamma, un plug in hybrid in grado di rimanere l’off-road “duro e puro” che conosciamo

Ilaria Salzano

La tecnologia 4xe permette di viaggiare a quattro ruote motrici, garantendo nuovi livelli di performance off-road: in modalità 100% elettrica vanta 380 CV di potenza massima combinata e una coppia massima di 637 Nm.

L’auto è dotata di due motogeneratori elettrici, un pacco batteria dalla capacità di 17,3 kWh, che consente di percorrere fino a 50 km in modalità full electric, un motore turbocompresso a benzina da 2 litri con la trasmissione automatica Torqueflite a otto marce.

Il tutto per un significativo miglioramento delle prestazioni su strada: Jeep promette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,4 secondi.

Un Suv scattante, dunque, oltre che sostenibile ed efficiente: la Casa dichiara consumi pari a circa 3,5 litri/100 km in modalità ibrida ed emissioni di CO2 ridotte di circa il 70% rispetto alla versione a benzina nel ciclo Wltp.

Inoltre, vanta una trazione 4×4 in modalità “pure electric”, per un’autonomia che può superare i 50 km (nel ciclo urbano Wltp) nella guida a zero emissioni.

Quanto basta per l’uso quotidiano in città, con tempi per la ricarica completa in meno di…  Continuare a leggere